Differenze tra le versioni di "Vm-abilitawifi"

Da LugMan TNG.
Riga 14: Riga 14:
  
 
<br><br><br><br><br><br>
 
<br><br><br><br><br><br>
3 - In alternativa, per qualsiasi tipo di computer, scaricare [https://lugman.org/Wifi-A4-210.zip da qui] il file .zip contenente il drive e il testo coi comandi da eseguire<br style="clear: both">   
+
3 - In alternativa, per qualsiasi tipo di computer, scaricare [https://lugman.org/File:Wifi-A4-210.zip da qui] il file .zip contenente il drive e il testo coi comandi da eseguire<br style="clear: both">   
 
<br>
 
<br>
 
4 - Una volta ottenuto il file ad esempio su una chiavetta copiare il file nella posizione corretta. Per fare questo, entrare nel terminale con click destro sulla finestra contenente il file, e digitare il seguente comando:<br style="clear: both">
 
4 - Una volta ottenuto il file ad esempio su una chiavetta copiare il file nella posizione corretta. Per fare questo, entrare nel terminale con click destro sulla finestra contenente il file, e digitare il seguente comando:<br style="clear: both">

Versione delle 08:56, 28 giu 2020

Indice delle Guide

ABILITARE IL WIFI SULLE NUOVE VERSIONI DEL SISTEMA OPERATIVO

Una volta installato il nuovo sistema operativo (Ubuntu 18.04 o 20.04, ma anche le sue derivate) il WiFi non funziona, è necessario abilitare manualmente un apposito modulo del sistema operativo.
Questa guida è testata su Ubuntu 16.04, 18.04 e 20.04, sulle rispettive derivate (Xubuntu e Lubuntu), e su Linux-Mint 19.3 e 20


1 - Su un computer collegato a Internet scaricare il file brcmfmac43430...

2 - Se si tratta di un computer con Linux entrare nel terminale e digitare il seguente comando per scaricare il driver del WiFi:

01-AttivaWiFi.png







3 - In alternativa, per qualsiasi tipo di computer, scaricare da qui il file .zip contenente il drive e il testo coi comandi da eseguire

4 - Una volta ottenuto il file ad esempio su una chiavetta copiare il file nella posizione corretta. Per fare questo, entrare nel terminale con click destro sulla finestra contenente il file, e digitare il seguente comando:

sudo cp brcmfmac43430-sdio.txt.ap6210.intel /lib/firmware/brcm/brcmfmac43430-sdio.txt

Verrà richiesta la password, è quella impostata durante l'installazione, se si è seguita la nostra guida sarà smart

02-AttivaWiFi.png









5 - Ricaricare il modulo con i seguenti comandi:

sudo modprobe -r brcmfmac
03-AttivaWiFi.png









... e poi:

sudo modprobe brcmfmac
04-AttivaWiFi.png









Dopo alcune decine di secondi saranno visibili le reti WiFi disponibili e ci si potrà collegare come già spiegato nella guida relativa


Puoi vedere il video di questa operazione sul canale Youtube di LUGMan


Indice delle Guide




Questa pagina è stata prodotta utilizzando esclusivamente software Open Source


CC-BY.png Except where otherwise noted, this work is licensed under https://creativecommons.org/licenses/by/4.0/