Differenze tra le versioni di "Vm-creakeyso"

Da LugMan TNG.
Riga 14: Riga 14:
 
2 - Creazione della chiavetta bootable: Ci sono diversi programmi per eseguire questa operazione, disponibili per i diversi sistemi operativi. Consigliamo di seguire la [https://wiki.ubuntu-it.org/Installazione/CreazioneLiveUsb seguente guida] per scegliere quello preferito.<br style="clear: both">
 
2 - Creazione della chiavetta bootable: Ci sono diversi programmi per eseguire questa operazione, disponibili per i diversi sistemi operativi. Consigliamo di seguire la [https://wiki.ubuntu-it.org/Installazione/CreazioneLiveUsb seguente guida] per scegliere quello preferito.<br style="clear: both">
 
<br>
 
<br>
3 - Per questa operazione spesso utilizziamo '''Unetbootin''' un semplice programma disponibile sia per Windows che per Linux, si possono seguire queste [https://it.paperblog.com/unetbootin-per-avviare-linux-da-chiavetta-1421786/ istruzioni per l'uso].
+
3 - Per questa operazione spesso utilizziamo '''Unetbootin''' un semplice programma disponibile sia per Windows che per Linux, si possono seguire queste [https://it.paperblog.com/unetbootin-per-avviare-linux-da-chiavetta-1421786/ istruzioni per l'uso] redatte dallo stimato e compianto prof. Antonio Cantaro.
  
  

Versione delle 09:54, 28 giu 2020

Indice delle Guide

PREPARARE LA CHIAVETTA CON LA NUOVA VERSIONE DEL SISTEMA OPERATIVO

Per installare la nuova versione di Ubuntu sulla Smartmatic A4-210 è necessario scaricare l'immagine ISO dal sito ufficiale.
Successivamente è necessario preparare una chiavetta USB (da 8 GB è sufficiente) su cui scrivere l'immagine ISO in modo che la chiavetta possa essere vista come dispositivo di boot cioè un dispositivo da cui si possa avviare il computer.


1 - Su un computer connesso a Internet scaricare l'immagine ISO del nuovo sistema operativo dal sito ufficiale:

... e salvarla in una cartella a piacere.

2 - Creazione della chiavetta bootable: Ci sono diversi programmi per eseguire questa operazione, disponibili per i diversi sistemi operativi. Consigliamo di seguire la seguente guida per scegliere quello preferito.

3 - Per questa operazione spesso utilizziamo Unetbootin un semplice programma disponibile sia per Windows che per Linux, si possono seguire queste istruzioni per l'uso redatte dallo stimato e compianto prof. Antonio Cantaro.






Indice delle Guide






Questa pagina è stata prodotta utilizzando esclusivamente software Open Source


CC-BY.png Except where otherwise noted, this work is licensed under https://creativecommons.org/licenses/by/4.0/