Differenze tra le versioni di "Vm-creakeyso"

Da LugMan TNG.
 
(3 versioni intermedie di uno stesso utente non sono mostrate)
Riga 5: Riga 5:
 
''Successivamente è necessario preparare una chiavetta USB (da 8 GB è sufficiente) su cui scrivere l'immagine ISO in modo che la chiavetta possa essere vista come dispositivo di boot
 
''Successivamente è necessario preparare una chiavetta USB (da 8 GB è sufficiente) su cui scrivere l'immagine ISO in modo che la chiavetta possa essere vista come dispositivo di boot
 
cioè un dispositivo da cui si possa avviare il computer.
 
cioè un dispositivo da cui si possa avviare il computer.
''Vedremo come eseguire questa operazioni sia in ambiente Linux che in ambiente Windows.
 
 
<br><br><br>
 
<br><br><br>
  
Riga 13: Riga 12:
 
... e salvarla in una cartella a piacere.<br style="clear: both">
 
... e salvarla in una cartella a piacere.<br style="clear: both">
 
<br>
 
<br>
2a - '''Creazione della chiavetta bootable su computer Linux'''<br style="clear: both">
+
2 - Creazione della chiavetta bootable: Ci sono diversi programmi per eseguire questa operazione, disponibili per i diversi sistemi operativi. Consigliamo di seguire la [https://wiki.ubuntu-it.org/Installazione/CreazioneLiveUsb seguente guida] per scegliere quello preferito.<br style="clear: both">
<br>
 
3a - Scrivere l'immagine con "Scrittore di immagini su USB" di Linux Mint<br style="clear: both">
 
 
<br>
 
<br>
 +
3 - Per questa operazione spesso utilizziamo '''Unetbootin''' un semplice programma disponibile sia per Windows che per Linux, si possono seguire queste [https://it.paperblog.com/unetbootin-per-avviare-linux-da-chiavetta-1421786/ istruzioni per l'uso] redatte dallo stimato e compianto prof. Antonio Cantaro.
  
2b - '''Creazione della chiavetta bootable su computer Windows'''<br style="clear: both">
 
<br>
 
<!-- 4 - Copiate il comando qui sotto premendo assieme i tasti '''<Ctrl>''' e '''C''':<br style="clear: both">
 
  <div style="disposition: inline-block; border: 2px solid red; color: red; margin-bottom: 5px; padding: 5px;">pkexec bash -c "export DISPLAY=:0; export XAUTHORITY=/run/user/1000/gdm/Xauthority; gnome-terminal -e 'dd status=progress if=/home/smart/Scaricati/clonezilla-live-2.5.5-38-amd64-lugman-VM.img of=/dev/sda bs=1MiB'"</div>  -->
 
  
 
</div>
 
</div>
Riga 32: Riga 26:
 
<br><br><br>
 
<br><br><br>
 
<br>
 
<br>
[https://youtu.be/W6Gv2h5wX9k Puoi vedere il video di questa operazione sul canale Youtube di LUGMan]
+
[https://youtu.be/TwcO6zKYFwM Puoi vedere il video di questa operazione sul canale Youtube di LUGMan]
  
 
<br><br>
 
<br><br>

Versione attuale delle 14:30, 28 giu 2020

Indice delle Guide

PREPARARE LA CHIAVETTA CON LA NUOVA VERSIONE DEL SISTEMA OPERATIVO

Per installare la nuova versione di Ubuntu sulla Smartmatic A4-210 è necessario scaricare l'immagine ISO dal sito ufficiale.
Successivamente è necessario preparare una chiavetta USB (da 8 GB è sufficiente) su cui scrivere l'immagine ISO in modo che la chiavetta possa essere vista come dispositivo di boot cioè un dispositivo da cui si possa avviare il computer.


1 - Su un computer connesso a Internet scaricare l'immagine ISO del nuovo sistema operativo dal sito ufficiale:

... e salvarla in una cartella a piacere.

2 - Creazione della chiavetta bootable: Ci sono diversi programmi per eseguire questa operazione, disponibili per i diversi sistemi operativi. Consigliamo di seguire la seguente guida per scegliere quello preferito.

3 - Per questa operazione spesso utilizziamo Unetbootin un semplice programma disponibile sia per Windows che per Linux, si possono seguire queste istruzioni per l'uso redatte dallo stimato e compianto prof. Antonio Cantaro.






Indice delle Guide





Puoi vedere il video di questa operazione sul canale Youtube di LUGMan



Questa pagina è stata prodotta utilizzando esclusivamente software Open Source


CC-BY.png Except where otherwise noted, this work is licensed under https://creativecommons.org/licenses/by/4.0/