Vm-installazione

Da LugMan TNG.
Indice delle Guide
INSTALLAZIONE DEI PROGRAMMI

Le VM, così come vengono consegnate, hanno già installato alcuni software, si segnala il browser Mozilla Firefox, LibreOffice per la produttività personale, altri programmi per ascoltare musica o riprodurre video, programmi di servizio e giochi. Per un uso nelle attività scolastiche alcuni di questi possono essere sufficienti ma vogliamo consigliarne altri in parte richiesti dai docenti che hanno collaborato con noi e in parte segnalati dalla comunità che si occupa di didattica aperta.

Come si installano i programmi di cui abbiamo bisogno? Nel sistema operativo GNU/Linux ci sono diversi modi per installare programmi. Potremo ad esempio scaricare un pacchetto preconfezionato e autoinstallante (come gli exe di windows) reperibile online, ma questo metodo non è il migliore in quanto lascia all’utente l’onere di verificare l’attendibilità della fonte e la compatibilità del programma con la propria versione del sistema operativo. Conviene piuttosto sfruttare un’altra potenzialità offerta da GNU/Linux, che è quella dei repository. I repository sono degli di archivi che contengono i software compatibili con la versione del sistema operativo in uso. Le varie versioni di GNU/Linux includono già dei repository “ufficiali”, gestiti da chi sviluppa il sistema operativo stesso, e altri non ufficiali mantenuti da varie comunità di sviluppatori. I vantaggi offerti da repository sono pertanto quello di contenere software già testato per la nostra versione del sistema operativo, sicuro perché le fonti sono certificate, e non ultimo permettono di ricevere costanti aggiornamenti. Ubuntu Gnome, il sistema operativo preinstallato sulle VM, ci permette diverse possibilità per accedere al software contenuto nei repository, le più comuni sono:

Il Software Center: Uno strumento grafico intuitivo che permette di gestire alcuni software selezionati dai repository classici e dai nuovi "snap", questa seconda possibilità risulta però non particolarmente indicata per le VM e pertanto consigliamo l’utilizzo di Synaptic; Lo potremo usare per installare Chromium, VLC, ecc...

Synaptic: Uno strumento grafico molto potente ma comunque molto semplice da usare, che permette di gestire anche in maniera avanzata tutto il software che è presente nei repository; LibreOffice, Freeplane, Gcompris, Geogebra,Tux Paint, Kturtle, ecc…

Il Terminale: Permette una gestione testuale delle installazioni ma richiede un po’ d’esperienza; Lo potremo usare ad esempio per installare Synaptic.

Altre tecniche sono proprie dei professionisti del settore.


Indice delle Guide




Questa pagina è stata prodotta utilizzando esclusivamente software Open Source


CC-BY.png Except where otherwise noted, this work is licensed under https://creativecommons.org/licenses/by/4.0/